Gran Premio Catalunya 2018

Gran Premio Catalunya 2018

Sono giá trascorse tre tappe, Qatar, Argentina e America, il gran premio di Catalunya si piazza un po prima del giro di boa, che quest'anno si trova alla gara, essendo stato allungato il calendario a ben 18 tappe. Forse un po troppo soprattutto per il povero e vecchio Valentino Rossi. 

Per adesso, limitandoci alla classe regina, le altre classi sono più imprevedibili, non si sono viste perticolari stravolgmenti dal campionato del 2017. Si vede un unico vero pretendente al titolo, il signor Marquez che combatte solamente contro se stesso. Quindi un gruppetto di piloti a scannarsi per le altre posizioni: Dovizioso, Viñales e Rossi. 

A questi tre poi sempre con maggior insistenza si mischiano plioti come Crutchlow, Zarcò e ci metto pure Petrucci e Miller. 

petrucci barcellona

il podio di ogni gran premio come quello di Barcellona è un terno al lotto. In uno sport che è ormai stato portato al limite ogni dettaglio puoi influire. Che sia meccanico, di guida o semplicemente personale. La moto è uno sport che unisce il fattore umano a quello squisitamente tecnico. Piloti consisderati di un livello superiore come Lorenzo sono caduti negli inferi, nel cambio di moto. Una Ducati che non si sposa con il suo stile di guida, sconfitte che ne hanno minato la sicurezza e allontanato dalla quella perfezione e pulizia mentale che è necessario per condurre una moto a quei livelli, adesso anche grazie alla isteria della stampa viene considerato un brocco, un pilota finito. 

è un equilibrio finissimo e perderlo una questione di nulla. 

Per questo dire  come si comporrà il podio del gran premio di catalunya è un puro azzardo. 

Il mio pronostico mette un Marquez al primo gradino, quindi un redivivo Rossi al secondo e finalemente Petrucci, che con il terzo posto dará una spallata definitiva ai dubbi sul rinnovo di Lorenzo in Ducati. Sará lui a fare da scudiero a Dovizioso nel 2019. Dovizioso per l'appunto navigherá nelel posizioni di rincalzo, combattendo educatamente contro gli scalpitanti Zarcò e Miller. 

Viñales invece scomparso, naufragato tornerà con qualche punticino e una incazzatura coossale, che vomiterà addosso su tutto il suo team. 

Queste sono le miei previsioni che per altro ogni anno vengono completamente stravolte dalla reltà. Quindi vi consiglio di non giocarvele nei vari siti di scommesse.

Quello che sarà certo e che i biglietti per entare al circuito no sono economici. Ecco qui il link Motogp catalunya. Esistono ovviamente varie forme, ma si parla  sempre di cifre notevoli. Quindi affrettatevi prima di essere costretti ai bagarini. 

Per quanto riguarda gli alloggi, vi consiglio invece dei soliti hotel, di affittare una camera magari attraverso il super famoso airbnb. Potresete avere occasione di risparmiare due euro e di conoscere gente simpatica. 

Se volete arrivare al circuito in moto e volete affittarla perche siete arrivati in aereo eccovi un sito che vi puo offrire moto ad un prezzo non proibitivo tumotodealquiler

Ecco a parte il mangiare e il bere vi ho organizzato tutta la vancanza a Barcellona

Adios

 

 

 

 

« tornare

Commenti: